See PRO editionSee PRO edition

See PRO editionSee PRO edition

Nuova Gallery: Camucia-Cortona 2019

Cronaca di una gara che non c'è mai stata, e di un incidente che ha riacceso polemiche e discussioni sulla sicurezza nell'allestimento dei percorsi delle nostre cronoscalate, che di certo in alcuni ambiti e/o campionati è ancora deficitaria in un Paese che viene citato da più parti come esempio di sicurezza da seguire. Ciò che sappiamo per certo è che ancora una volta ci si trova a piangere sul latte versato quando delle avvisaglie c'erano già state negli anni precedenti, e che Fabrizio Bonacchi non correra più lungo le strade del Centro Italia con la sua Gloria rossa.

Le premesse per una bella edizione c'erano tutte, con la concomitanza con la Salita del Costo che non ha portato via praticamente nulla ai 168 iscritti totali: c'era attesa per debutti interessanti come l'altro giovane Di Fazio, Giuseppe, la CG Simca di Rosaldo Chianucci, la monoposto targata Speed Motor nelle Moderne o l'attesa nuova Chevron F.2 di Andrea Fiume, ma c'era un discreto interesse anche per il ritorno di una Ford Anglia nelle mani di Giovanni Angelo, per il passaggio al "2500" da parte di Walter Marelli o per il definitivo passaggio di Raggruppamento di Franco Betti, la cui BMW ha preso la strada per Brescia. Nel complesso, dei consueti personaggi e protagonisti che da diverso tempo animano quello che è il bel contesto del CIVSA non mancava praticamente nessuno. ...(347 more words)