See PRO editionSee PRO edition

See PRO editionSee PRO edition

Menu

XRally Memorial

Il team XRally dedica un angolo riservato al ricordo di vari piloti scomparsi in gara negli ultimi anni.

Se possibile, unitamente all'articolo saranno disponibili varie foto interamente tratte dall'archivio XRally.

Trovate i link alle gallery attualmente disponibili nell'apposita sezione del menu in alto.

 Hillclimbs 2017 - BEST OF - 

The Best of 2017 - Hillclimbs

Le più belle immagini scattate dai nostri obiettivi nel 2017. 

Diciannove slalom e cronoscalate tra Italia ed Europa, raccontate dagli scatti di Riva-Style, Karburo e Tibi05.

                   

                       Gallery

Rallies 2017 - BEST OF - 

The Best of 2017 - Rallies

Le più belle immagini scattate dai nostri obiettivi nel 2017.

Tagli, traversi, polvere, salti e testacoda... sono undici i rally seguiti nel 2016. Contributi di Riva-Style, Nopper e Tibi05.

                    Gallery

Servizio  CAMERACAR

Nella nostra sezione su Youtube troverete centinaia di CAMERACAR delle più belle Cronoscalate del CIVM, Storiche ed Internazionali.

Xrally.com mette a vostra disposizione la migliore attrezzatura con telecamere in alta definizione, inquadratura doppia con ripresa frontale e rilevamento GPS.

Latest News

Nuova Gallery: Alpe del Nevegal 2018

Dopo un lungo corteggiamento, alla fine la "gentil donzella" ha ceduto. Di chi stiamo parlando? Dell'Alpe del Nevegal, che - dopo qualche anno di inserimento come riserva CIVM - alla fine ha ricevuto l'onore, e l'onere, non solo di appartenere alla schiera delle 12 gare valide per il Campionato Italiano Velocità Montagna, ma addirittura di figurare come gara d'apertura del massimo campionato nazionale. Questo, oltre ad anticipare la tipica collocazione temporale agostana ad un più incerto - meteorologicamente parlando - inizio maggio, ha ovviamente dato una bella spinta agli iscritti, 245 contro i 177 del 2017, e ha aggiunto diversa carne al fuoco portando diversi primattori della scena nazionale a sfidare per la prima volta la notevole pendenza dei 5.5 km che da Castion, frazione del comune di Belluno, si inerpicano fino al colle del Nevegal, interrotti solamente - sul finire del percorso, com'è consuetudine fin dal 2000 - da una chicane, sulla quale (come già successo nel 2004) è stata introdotta una penalità di 5 secondi per ogni toccata.

Tra gli iscritti "moderni" spicca sicuramente la sfida per la successione a Domenico Scola, che vede affrontarsi Christian Merli, Omar Magliona, Michele Fattorini e Domenico Cubeda con Diego Degasperi ovviamente pronto a scombinare le carte in tavola, senza peraltro dimenticare la schiera di PA2000 formata da Giuseppe Vacca, Francesco Conticelli, Franco Leogrande e Sebastiano Castellano, e le "piccoline" di Gino Pedrotti, Enrico Zandonà, Federico Liber, Achille Lombardi e Andrea Pace. I "Bergmonster" vedono Manuel Dondi e la sua X-1/9 contro le più potenti vetture di Marco Sbrollini, Mauro Soretti e - per la prima volta al Nord - Carmine Tancredi. Non scherzano nemmeno le 2000, con la sfida tra Denis Mezzacasa, Daniele Pelorosso, Andrea De Stefani e Stefano Paronuzzi, e le 1600, con Giovanni Regis pronto a fronteggiare l'assalto di Maurizio Contardi, Enrico Trolio e dei "locali" Alessandro Vettorel, Daniel Pauletti e Tiziano Turrin. In GT è sfida aperta nella classe regina tra Lucio Peruggini, Marco Jacoangeli e Luca Gaetani, mentre tra le Challenge Rosario Iaquinta andrà sicuramente ad insidiare Roberto Ragazzi per il primato. La schiera di Mini tra le Racing Start Plus, formata da nomi interessanti quali Gianni Loffredo, Serafino Ghizzoni, Vito Tagliente, Roberto Mogentale e Alberto Cioffi, non vede un confronto con le omologhe "normali", dove Antonio Scappa ha qualche chance in più contro il rientrante Antonello Zanin, Stefano Oss Pegorar e Giulia De Ciantis, così come Claudio Gullo nelle 2 litri, contro Carmelo Fusaro e Alex Bet, e il duo Claudio Pio-Teo Furleo in 1.6 contro Luca Di Giuseppe, Mario Osvaldo Iantorno e Alessandro Gandini. ...(1381 more words)

Nuova Gallery: Trofeo Vallecamonica 2018

Ricominciare di nuovo, perché nel 2017 il Trofeo Vallecamonica, dopo aver assaporato di nuovo la gioia del CIVM a tempo pieno e senza riserve, si è ritrovato nello spazio di una mezza manche di prove con la faccia a terra, a masticare l'ennesimo boccone amaro. Ricominciare da zero, perché fino a marzo il mondo delle cronoscalate avrebbe toccato la provincia di Brescia solamente con quello che sarebbe stato un clamoroso ritorno sulle curve della Piancamuno-Montecampione, poi tutto è girato verso l'organizzazione dell'edizione numero 48 della gara sugli 8.8 km, inizialmente tortuosi ma via via sempre più veloci, che nel cuore della Valcamonica separano le cittadine di Malegno e Borno, sulla via verso la Val di Scalve.

Le due gallery della classica gara bresciana sono raggiungibili da questi link:

Trofeo Vallecamonica (Riva-Style)
Trofeo Vallecamonica (Tibi05)

Nuove Gallery: Gran Misto di Luglio!

Anche il mese di luglio volge al termine, quindi cominciamo ad uscire un po' dall'attualità e andare indietro nel tempo: se per risalire alla Vernasca Silver Flag basta tornare indietro di qualche settimana, più precisamente al weekend della Trento-Bondone, le lancette dell'orologio e i fogli del calendario vanno molto più indietro per arrivare alle foto dell' "esordio" stagionale del nostro Karburo, arrivando al mese di aprile con le salite St.Jean du Gard-Col St.Pierre, ritornata quest'anno alla massima validità continentale, e Rechbergrennen, immancabile "classica" austriaca al solito piena zeppa di nomi importanti e auto spettacolari.

Potete accedere alle gallery tramite questi link:

Vernasca Silver Flag (Tibi05)

St.Jean du Gard-Col St.Pierre (Karburo)

Rechbergrennen (Karburo)

Nopper Shorts

Cameracar

Who's Online

Abbiamo 8 visitatori e nessun utente online