See PRO editionSee PRO edition

See PRO editionSee PRO edition

Hillclimbs 2018 - BEST OF - 

The Best of 2018 - Hillclimbs

Le più belle immagini scattate dai nostri obiettivi nel 2018. 

Diciotto slalom e cronoscalate tra Italia ed Europa, raccontate dagli scatti di Riva-Style, Karburo e Tibi05.

                   

                       Gallery

Rallies 2018 - BEST OF - 

The Best of 2018 - Rallies

Le più belle immagini scattate dai nostri obiettivi nel 2018. 

Tagli, traversi, polvere, salti e testacoda... sono cinque i rally seguiti nel 2018. Contributi di Riva-Style e Tibi05.

                   

                       Gallery

Circuit Archive 2013-18

Circuit & Meetings - 2013-18

Le più belle immagini scattate dai nostri obiettivi tra il 2013 e il 2018. 

Formula Challenge, Rallycross, Autocross e fiere: il tutto immortalato da Karburo, Riva-Style e Tibi05.

                   

                       Gallery

Servizio  CAMERACAR

Nella nostra sezione su Youtube troverete centinaia di CAMERACAR delle più belle Cronoscalate del CIVM, Storiche ed Internazionali.

Xrally.com mette a vostra disposizione la migliore attrezzatura con telecamere in alta definizione, inquadratura doppia con ripresa frontale e rilevamento GPS.

Latest News

Nuova Gallery: Cividale-Castelmonte 2019

Tipico crogiolo di mille nazionalità e culture sportive, esattamente come il territorio di cui fa parte, la Cividale-Castelmonte saluta la sua edizione numero 42 con un numero impressionante di 239 iscritti, ponendo gli organizzatori della scuderia Red White di fronte ad una sfida notevole ma fortunatamente vinta. Iscritti che magari non offrivano molti nomi noti e altisonanti (pur vantando i soliti, ma sempre apprezzati, nomi del TIVM nostrano e dei massimi campionati austriaco e sloveno), ma che sicuramente hanno battagliato dando tutto ciò che potevano.
A suggellare ulteriormente il successo dell'edizione 2019, il meteo che è stato più che mai clemente lungo i 6.6 km che da Carraria di Cividale del Friuli portano al santuario di Castelmonte, offrendo dunque uno spettacolo di prim'ordine agli spettatori accorsi e un degno assaggio di quella che sarà la prossima Pedavena-Croce d'Aune, la quale ha sottratto di nuovo alla classica friulana il ruolo di ultimo atto della stagione al Nord Italia. ...(1454 more words)

Nuova Gallery: Rally San Martino di Castrozza 2019

L'appuntamento con la casa del rally, o #theHOMEofRALLY per essere più moderni, si rinnova quest'anno per la trentanovesima volta: tra le montagne del Primiero, già protagoniste del Campionato Europeo in formato mondiale, della categoria cadetta nazionale (prima 2 Litri, poi TIR e TRA) e del CIR, 114 iscritti tra le vetture moderne del Campionato Italiano WRC e le sempre divertenti Autostoriche hanno offerto uno spettacolo di prim'ordine nel weekend del 13 e 14 settembre scorsi.
Gli effetti del maltempo si sono fatti sentire sulle più che mai classiche strade del rally, facendo accorciare di 2 km la "Val Malene" e favorendo la creazione di una nuova prova, la "Murello" che prende il via da Grigno e termina dopo 7 km di misto stretto e tornanti. Invariate, invece, sia la "Cittadina" del venerdì sera che le altrettanto classiche "Manghen" e "Gobbera", per un totale di 115.65 km cronometrati su 353.78 complessivi. ...(187 more words)

Nuova Gallery: Trento-Bondone 2019

La carica dei 300 ha suonato anche all'Università della Salita: ben 309 sono stati i piloti che hanno tentato la scalata ai 17.3 km della superclassica trentina, spinti dal richiamo del CEM e dal fascino che da sempre la gara ispira, ma gestirli non è stato per niente facile.

Come detto, la Trento-Bondone numero 69 ha riguadagnato - grazie all'alternanza con la Coppa Teodori - la massima validità continentale, ospitando dunque una nuova tappa dell'eterna sfida tra Christian Merli e Simone Faggioli e l'inizio dell'accesissimo girone di ritorno del CEM. Insieme a loro, e ad una Categoria 1 che vede Antonino Migliuolo all'assalto della testa della classifica occupata da Lukas Vojacek, una marea tra piloti locali, protagonisti di CIVM e CEM e protagonisti estemporanei provenienti da paesi come Finlandia, Romania e Svezia: parliamo di gente, come Mikko Kataja e Manfred Schulte, che uno si aspetterebbe al Trofeo Fagioli piuttosto che in una scalata lunga quasi 18 km, ma anche l'ungherese Norbert Nagy con la BMW già vista in mano a "Bongo" Kavecz, il maltese Matthew Zammit a ritentare l'exploit dell'anno scorso e il redivivo Bernhard Permetinger, sempre con la sua fida M3. Parlando delle classi al top, oltre a Faggioli e Merli potevamo ammirare al via Michele Fattorini e Denny Zardo per quanto riguarda il CIVM, e Christoph Lampert, Diego Degasperi, Guy Demuth e Fabien Bouduban in ambito europeo. ...(1893 more words)

Nopper Shorts

Cameracar

Who's Online

Abbiamo 16 visitatori e nessun utente online